L’interesse del minore prevale sul diritto di frequentazione dei nonni

Cassazione – sentenza n. 8100 – 21 aprile 2015

Se esiste un ambiente familiare conflittuale è possibile che venga sacrificato il diritto dei nonni alla frequentazione dei propri nipoti. E’ quanto è successo ad una coppia di nonni per i quali il Tribunale per i Minorenni aveva valutato non ci fossero più le condizioni per un graduale riavvicinamento tra loro e il nipote, a causa di un espresso rifiuto manifestato dal nipote, che subiva il disagio dovuto alla situazione conflittuale esistente fra i suoi genitori e gli ascendenti.

Il ricorso dei nonni era stato respinto dalla Corte d’Appello e la Corte di Cassazione ha dato ragione ai giudici d’appello sul presupposto che occorre tener conto del preminente interesse del minore, al quale va garantita una crescita sana e serena, priva di situazioni di conflittualità familiari.

Leave your comment

Please enter your name.
Please enter comment.