Programma Corso Genova 2020

1° giorno – lunedì 23 marzo 2020 dalle ore 14,00 alle ore 18,00

Introduzione relativa alla nuova normativa (comprese le norme sulla negoziazione assistita)

I PROCEDIMENTI DI SEPARAZIONE E DIVORZIO

1)  Affidamento dei figli minori.

2) Aspetti patrimoniali: l’assegno di mantenimento nella separazione e le spese straordinarie; l’assegnazione della casa familiare; la separazione con addebito.

L’assegno divorzile, anche alla luce delle ultime decisioni della Corte di Cassazione (criteri su cui basare la quantificazione dell’assegno di mantenimento).

Formule dei ricorsi e aspetti pratici in Tribunale

 

2° giorno – venerdì 3 aprile 2020 dalle ore 14,00 alle ore 18,00

I RICORSI DELLE COPPIE DI FATTO DINANZI AL TRIBUNALE ORDINARIO E I PROCEDIMENTI DINANZI AL TRIBUNALE PER I  MINORENNI

1) Ripartizione di competenze fra Tribunale Ordinario e Tribunale per i Minorenni; l’articolo 38 delle disposizioni per l’attuazione del codice civile; La “vis attractiva” del Tribunale Ordinario.

2) I ricorsi delle coppie di fatto per la regolamentazione del regime di affidamento e relativo mantenimento dei figli minori innanzi al Tribunale Ordinario.

3) Gli illeciti endofamiliari; La soluzione delle controversie e i provvedimenti in caso di inadempienze o violazioni – art. 709–ter c.p.c.

4) il ricorso degli ascendenti – art. 317 – bis c.c. e il ricorso per decadenza dalla responsabilità genitoriale – art. 330 c.c.

Formule dei ricorsi e aspetti pratici in Tribunale

 

3° giorno – lunedì 6 aprile 2020 dalle ore 14,00 alle ore 18,00

 REATI PENALI INERENTI AL DIRITTO DI FAMIGLIA E PROCEDURA PENALE MINORILE

PRIMA PARTE

1) Mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del Giudice – articolo 388 c.p.

2) I delitti contro l’assistenza familiare – Violazione degli obblighi di assistenza familiare – articolo 570 e 570 bis c.p.

SECONDA PARTE 

PROCEDURA PENALE MINORILE

INTRODUZIONE

finalità del procedimento minorile – Le indagini preliminari – l’udienza preliminare – la sentenza di non luogo a procedere per irrilevanza del fatto – la sospensione del processo con messa alla prova – il perdono giudiziale – L’udienza dibattimentale – i riti speciali