Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione, considereremo accettato il loro uso.

L’Avvocatura Italiana per i Diritti delle Famiglie intende dare risposta alle molte problematiche che riguardano il settore del diritto minorile e di famiglia, fornendo assistenza legale ai minori e alle famiglie in difficoltà, di tipo penale, civile, amministrativo.

Le materie specialistiche che riguardano gli avvocati dell'associazione sono le separazioni, i divorzi, le questioni di affidamento di minori innanzi al Tribunale per i Minorenni, le adozioni, nonchè tutte le questioni penali che investono i minori e le famiglie.

Mediante un’azione volta ad interessare a livello legislativo e istituzionale le varie componenti della società civile, l’associazione intende raggiungere i suoi scopi, anche e soprattutto con l’aiuto dei vari avvocati soci, che possono formulare proposte e suggerire interventi migliorativi del settore del diritto interessato.

Da una parte, l’associazione, annoverando fra i suoi soci solo avvocati, intende garantire a costoro e a tutta la collettività una specializzazione nel ramo del diritto minorile e di famiglia che sia effettiva e, quindi, non possa lasciare spazio a superficialità e incompetenza in un settore del diritto così delicato, tale da meritare una classe di avvocati esperti che sappiano dare risposte giuste e competenti sia a livello di consulenza legale che a livello di tutela legale nelle aule dei vari tribunali, promovendo, altresì, una reale specializzazione nel campo del diritto minorile e di famiglia anche per gli altri operatori del settore.

La garanzia, quindi, è duplice, sia di tutela per gli avvocati che, facendo parte dell’associazione, si sentono tutelati nella loro specializzazione giuridica, che può rivendicare per gli stessi anche uno status e portare avanti i loro diritti, sia per la collettività che è tutelata da avvocati che non sono improvvisati e carenti di esperienza in tale settore.

Vi è inoltre, attraverso lo scopo di impulso dell’associazione, anche l’importante obiettivo di arrivare alla possibilità di leggi migliori e più efficaci che riguardano il diritto minorile e di famiglia. Ciò si realizza attraverso la formulazione di proposte di legge dirette ai vari organi legislativi e istituzionali preposti ad intervenire.

Da ultimo, occorre precisare, come, fra gli obiettivi primari dell’associazione, ci sia quello della formazione non solo degli avvocati ma anche dei praticanti avvocati, nonché degli studenti di Giurisprudenza e di tutti coloro che operano in tale ambito, che si intende realizzare, mediante l’organizzazione di corsi di specializzazione, master, convegni e la divulgazione, con qualunque mezzo, di tale ramo specialistico.

Si potrà, quindi, realizzare la diffusione della conoscenza e l’approfondimento delle problematiche civili, penali (sostanziali e processuali) e sociali attinenti al diritto minorile e di famiglia; la diffusione di nozioni, anche di carattere giuridico, relative alla materia giuridica e alle problematiche dei minori e delle famiglie, sia in Italia che in Europa e nel resto del mondo, mediante la pubblicazione e la diffusione di riviste, libri, stampati e qualunque altro mezzo idoneo a tale scopo, nonché organizzando appositi incontri e convegni sul territorio nazionale e internazionale, e cercando, inoltre, di realizzare i propri compiti, ove sia necessario, avvalendosi della collaborazione e della consulenza di altri organismi ed enti culturali, politici, sociali, istituzionali e religiosi, nonché dei Tribunali d’Italia, di Europa e del resto del mondo e di tutte le associazioni ed organizzazioni italiane ed europee similari ed affini.

Infine, occorre ricordare l'aspetto umanitario dell’associazione, volta ad aiutare ed intervenire, in tutti i modi e con tutti gli strumenti possibili, a livello nazionale ed europeo, per tutte le problematiche che riguardano sia i minori che le famiglie.

 

Copyright